Qualche tempo fa, un mio amico mi soprannominó “Gocce di Sole”, un distillato di energia vitale.
Gocce e non raggi, perché i raggi possono essere temporanei, il distillato è essenza, che fa bella e intensa la vita.
In quest’estate 2020 cosí strana, dove ogni movimento interiore ha trovato la via per emergere,
durante quei pochi giorni di relax a contatto con acqua marina o lacustre,
mi sono sentita Goccia, fatta di quell’acqua che ha portato le mie emozioni a divenire Sole.
Ho voglia di far respirare quel Fuoco, che ha imparato a danzare insieme alla dolcezza dell’Acqua.
Fatti Goccia…ma Goccia di Sole, è ora il mio mantra!
Valeria Rendinella