Senza categoria

Respiro la Vita

Pensieri in volo si affacciano alla mente e piano piano si dissolvono.
Sento il sole, la voglia di vita pulsante,
il vociare delle cellule che organizzano i loro giochi per permettermi di accogliere.
E cresce l’espansione
che mi porta a comprendere l’eco di parole giunte in momenti in cui l’ascolto si fermava davanti ad una porta chiusa.
Respiro la Vita!

Valeria Rendinella

Che suono ha la neve che cade?

Minuscoli cristalli danzano
fermandosi sul ticchettio di un orologio
che scandisce un tempo che non ci appartiene.
Impalpabili sciolgono la loro essenza
liberando un lieve suono,
una dolce melodia udibile da chi…ha imparato ad ascoltare oltre!

Valeria Rendinella

Infinita pienezza dell’Essere

Le gambe si muovono lasciando entrare il ritmo
in attesa che le note diffondano il loro messaggio.
Ogni vuoto è riempito
e il corpo ondeggia mosso dal fuoco che comincia ad ardere.
Odore di legno…
i colori del rosso e dell’oro appaiono nella mente disegnando scintille
e la melodia avanza lasciando che il respiro si arresti,
sospeso in un luogo e in un tempo senza confini.
Il ritmo incalzante cede il passo a pensieri rotondi,
che vivi intrecciano sogni da richiamare
e una luce srotola desideri celati in pertugi profondi.
Guardo le mani dipingere scenari vissuti
e perdersi dentro un’infinita pienezza dell’essere…
Sono con me
e nello stesso istante con Te!

Valeria Rendinella

Viaggio di ritorno

La mente fotografa ed elabora ciò che il punto di vista del momento è in grado di inquadrare.
La forza di un “grandangolo” trovato in valigia di ritorno da un viaggio nella campagna londinese, apre lentamente la mia visione: riaffiorano pensieri, si chiariscono scenari e il sole primaverile alimenta quel calore che da tempo alberga nelle mie cellule…
sono felice!

Valeria Rendinella

 

1 Marzo

Tumulto interiore che vuole farsi spazio fra macerie di affetti,
forza dentro di me che chiede di essere ascoltata,
voce che piano piano si staglia dicendo: ci sono!
E si libera un soffio che lieve rotola fra tulipani schiusi,
diventa canto soave che tocca il mio cuore.
Pagine di calendario lente si posano su scene di vita vissuta,
quale giorno sorriderà al mio essere?
Gli occhi s’incontrano e condividono un sogno,
le mani si sfiorano ed emergono ricordi.
Alzando gli occhi vedo oltre le stelle,
riconoscendo colori di gioia.
E ogni istante diventa lentamente un nuovo giorno
da assaporare sorridendo alla Vita!

Valeria Rendinella

2014: un nuovo inizio

Il cielo di oggi a Milano è il cielo di un nuovo inizio.
Le feste dietro le nostre spalle, i bicchieri vuoti nei lavabi, i rimasugli dei dolci nelle dispense pronti a farci assaporare il ricordo dello stare insieme, al caldo, in famiglia.
Gli occhi si incontrano e in pochi attimi si riconoscono… sono famiglia.
Sorrisi che sanno di vero si incrociano … sono famiglia.
Un cerchio biodanzante in terra toscana dove le mani si uniscono e le cellule cantano un inno alla gioia… sono famiglia.
E il mare dentro di noi si acquieta, si prepara ad entrare in un porto sicuro, dove le mani intessono fili che uniscono i cuori.
… e il cielo di oggi a Milano è il cielo di un nuovo inizio!
Valeria Rendinella

A mio padre

Mi capita talvolta di porgere l’ orecchio al vento e percepire suoni che sa leggere solo il mio cuore.
Mi capita di osservare il cielo e cogliere quelle sfumature, che sottolineano l’appartenere ad un mondo diverso da quello che ogni giorno indossa vesti sempre uguali.
Mi capita di tendere la mano e sfiorare per attimi la pienezza della gioia dell’ alba che si affaccia all’orizzonte.
E in questo muovermi lentamente, assaporando e danzando la mia vita, mi capita di riascoltare nell’eco del mio cuore un messaggio di mio padre che ha toccato le mie corde più intime: “Vivi un giorno di spensieratezza e credi nell’abbondanza”.
Un respiro profondo mi fa sentire di essere soffio che si porta dentro quell’abbondanza… abbondanza di sorrisi, abbondanza di note regalate per calmare tumulti interiori, abbondanza di corolle di fiori donate allo spirito, racchiuse in me quasi ad essere custodite come gemme preziose.
E’ proprio a lui che dedico questo sito, a lui che mi ha accompagnato per ventisei anni ed ancora mi accompagna, gioendo e danzando con me, dall’alto del suo cielo.

Valeria Rendinella

Il mio sentiero

“Il grande sentiero non ha porte: migliaia di strade vi confluiscono.
Quando qualcuno passa attraverso questa porta senza porta, egli cammina liberamente
tra cielo e terra”.
(da “La porta senza porta” libro di antica saggezza Zen).

E sul mio sentiero…
le esperienze di vita diventano compagne di viaggio.
In marcia sul grande sentiero, tra terra e cielo,
vivo libera dalla prigione del prima e del dopo,
in contatto nel qui ed ora, nel mio “per sempre”!
Valeria Rendinella

La magia della stella

E’ una stella a cinque punte…
Vedo la Terra, la grande Madre Terra feconda
arata dal nostro essere.

Vedo l’Acqua, limpida e cristallina
giocare con i regali
che prendono forma dal nostro ventre.

Vedo il Fuoco, scintille di mille colori
brillare negli occhi
dei volti incontrati per strada.

Vedo l’Aria, l’eterno respiro dell’universo
riempire i tristi e vuoti contenitori umani.

E vedo te, Assoluto dei nostri mondi
che permei le nostre essenze
arricchendo la nostra placenta.

Il grande parto è prossimo…
sta nascendo la Luce.

Valeria Rendinella